Librerie con vetrine Tomasella in stile “Metropolis”

Il living è da sempre l’ambiente della nostra casa predisposto a condividere il nostro spazio abitativo con gli amici e con chiunque vogliamo ospitare per un pomeriggio o una cena, è insomma il lato più “pubblico” del nostro spazio privato.

Tipicamente, il mobile libreria è uno dei mobili che nelle case troviamo in questo spazio, anche se molto spesso è integrato con altri elementi in composizioni dall’aspetto vario, multiforme e multicolore, chiamate ad assolvere molte funzioni del nostro vivere quotidiano: contenere oggetti da celare alla vista, esporne altri, ospitare stereo e tv, fornire piani d’appoggio e appunto scaffali per i nostri libri.

Tuttavia si può anche scegliere, magari adibendo a centro multimediale altri spazi del soggiorno, di realizzare mobili dalle sembianze votate al rigore ed alla serialità; librerie dall’andamento regolare, ordinato ed elegante.

E’ il caso della composizione A503 proposta da Tomasella, una parete costruita sfruttando il programma a spalla portante che grazie alla combinazione di elementi aperti e ampie vetrine, ospita rispettivamente ai nostri libri e quegli oggetti preziosi che non vogliamo nascondere ma, anzi, esaltare. Infatti le vetrine sono dotate di ripiani in vetro e di suggestivi sistemi di illuminazione interna che consentono di valorizzare gli oggetti a noi più cari.
La struttura è disponibile in tantissimi colori: / essenze / materico essenza / materico nodato / materico poro aperto / materico opaco / materico / laccati poro aperto / opaco colore / lucido colore.

I telai vetrina derivano invece, nella loro elegante livrea scura e opaca, dal progetto di madie Metropolis, più che mai adatte in un ideale abbinamento.

Newsletter
Iscriviti Ora e Risparmia

Promozioni, Offerte e Novità Arredamenti Di Giuseppe

con Noi la Tua Email è al Sicuro