In occasione dell’ultima edizione di #Eurocucina #Lube ha presentato il primo showroom virtuale con tecnologia HMD ( Head Mounted Display ) in collaborazione con l’Università di Camerino.

I visitatori hanno così potuto immergersi in ambienti virtuali con protagonisti i modelli dell’azienda.

Lube crede molto in questa tecnologia e nelle sue infinite potenzialità ed è stata una delle prime aziende ad interessarsi ad essa. Grazie all’HMD il cliente finale può veramente “vivere” l’esperienza del suo ambiente cucina prima ancora che questa venga ordinata e messa in produzione, scegliendo con maggiore sicurezza colori e disposizione degli elementi.

Non a caso tutte le più importanti multinazionali del settore high technology come Samsung, Google, Sony, Facebook ecc. stanno investendo moltissimo nella realtà virtuale che avrà enormi sviluppi in un prossimo futuro.Il sistema di proiezione binoculare fornito dal visore Oculus Rift consente di immergersi nell’ambiente virtuale a 360° per un esperienza più che mai analoga alla realtà.

L’interattività è talmente spinta da consentire di interagire con la cucina spostandosi al suo interno, avvicinandosi ad ogni elemento per poterlo guardare da ogni angolazione come fosse reale.

 

Newsletter
Iscriviti Ora e Risparmia

Promozioni, Offerte e Novità Arredamenti Di Giuseppe

con Noi la Tua Email è al Sicuro