#Tomasella fu fondata nel 1948 da Luigi Tomasella, iniziò la sua attività in Italia per poi, grazie ai suoi eredi, allargare i suoi orizzonti negli altri continenti con una propria efficiente rete commerciale.
Prerogativa dell’azienda è l’innovazione tramite utilizzo di texture e materiali inediti abbinati alla tradizione e ai valori positivi consolidati.

tomasella-digiuseppe4Oggi la produzione è estesa a quasi tutti gli aspetti dell’arredamento, dal mobile componibile al più piccolo complemento agli accessori, sia con creazioni moderne che di richiamo più classico.
Ad esempio nelle composizioni soggiorno troviamo una elevata possibilità di personalizzazione, grazie alla elevata componibilità ma anche a colori e finiture che spesso anticipano le nuove tendenze. Le librerie, dal canto loro, offrono interessanti movimentazioni dei volumi dovute ad elementi sfalzati e a giochi di contrasto fra colori luminosi e decisi ed eleganti tonalità più scure.
Tomasella madia madison-di giuseppe
Non mancano soluzioni per l’ingresso e una linea molto interessante di madie. Queste ultime possono avere elementi trasparenti con suggestiva illuminazione a led, oppure riproporre le ante con taglio obliquo già proposto sui soggiorni.
C’è anche spazio per divertenti linee di complementi, come le mensole che sembrano sostenute da sagome di mobili classici, i piccoli tavolini accessori per il salotto con forme ricercate e originali, i casellari da parete di varia foggia e dimensione, ecc.
La produzione Tomasella si spinge alla fornitura dei più marginali oggetti di complemento: stoffe, cuscinature, picoli imbottiti, carta da parati in abbinamento ai colori dei mobili, specchi e quant’altro.

Per la zona notte, oltre a diverse linee di gruppi comò e comodini dalle forme sia semplici che originali e ricercate, sono stati recentemente presentati bellissimi letti, come lo “SkyLine Special“, con testate non convenzionali che si rifanno al pachwork in chiave decisamente più elegante; in questi letti l’estetica si fa funzione, visto che i vari elementi, oltre a definirne il disegno, fanno sì che la testata diventi un insieme di vani dove poter riporre gli oggetti.tomasella-salone2015a di giuseppe
Molto interessante anche la linea di letti imbottiti, dove possiamo trovare forme decisamente voluminose e morbide, ad esempio con il letto “Amami” o, ancora di più, con il letto “Cuore“.

Le grandi ante degli armadi scorrevoli propongono non solo abbinamenti fra colori e materiali, ma anche interessanti soluzioni come l’accostamento di superfici lucide e opache, con effetti di rara eleganza.
Il comparto classico offre anch’esso una vasta scelta con ben quattro linee: “Epoca“, semplice e lineare, “Medea“, che abbina il classico a finiture moderne per risultati di grande effetto, “Florian“, con telaio più massiccio e contrasti cromatici decisi, e per finire “Venere“, con sinuose linee moderne e finiture tipiche del mondo classico.

Per maggiori informazioni www.tomasella.it

Newsletter
Iscriviti Ora e Risparmia

Promozioni, Offerte e Novità Arredamenti Di Giuseppe

con Noi la Tua Email è al Sicuro